sabato 25 dicembre 2010

INTERVISTA SU DIALOGOTV



una nuova intervista ad Alberto Majrani, registrata durante la fiera dell'Editoria Indipendente di unlibroamilano www.unlibroamilano.it .
L'intervista originale di Debora Bionda è su www.dialogotv.it al seguente link http://www.dialogotv.it/portale//index.php?option=com_wrapper&view=wrapper&Itemid=91&lang=it&idnumero=447

giovedì 9 dicembre 2010

GIOVANNI CAPRARA NUOVO PRESIDENTE UGIS

Eletto dall’Assemblea dell’Unione Giornalisti Scientifici
GIOVANNI CAPRARA NUOVO PRESIDENTE UGIS www.ugis.it


Milano, 8 dicembre 2010 – Giovanni Caprara, responsabile della redazione scientifica del Corriere della Sera, è il nuovo presidente dell’Ugis, Unione Giornalisti Scientifici Italiani per il triennio 2011-2013. Subentra a Paola De Paoli, che ha rinunciato a candidarsi dopo un mandato rinnovato sempre all’unanimità per 26 anni e altri 10 anni quale vice-presidente oltre a due mandati alla presidenza dell’Eusja, la Federazione europea dei giornalisti scientifici.

Giovanni Caprara è autore di numerosi libri sulla storia della scienza e dello spazio, tradotti in varie lingue. Ha ricevuto l’Euroscience Media Award della Euroscience Foundation. Nel suo mandato, ricevuto dall’Assemblea dei Soci, sarà affiancato dal nuovo Consiglio Direttivo, composto da Alberto Pieri, Giovanni Anzidei, Eugenio Sorrentino, Edoardo Stucchi, Fabio Pagan.

Paola De Paoli è stata eletta per acclamazione Presidente Emerito. Augurando buon lavoro a Giovanni Caprara e ai colleghi degli organi sociali, si è detta certa del loro impegno verso l’Ugis, fondata a Milano nel 1966.

Sono stati confermati nelle loro cariche il Collegio dei probiviri, che sarà presieduto da Adriana Giannini, e il Collegio dei revisori dei conti, presieduto da Stefano Gruppuso.

L’Ugis, costituita nel 1966 con Giancarlo Masini primo presidente, ha lo scopo di stimolare la divulgazione scientifica attraverso i media italiani, curando l’aggiornamento professionale dei soci attraverso seminari, giornate di studio, incontri con scienziati e ricercatori in tutto il mondo. Raccoglie circa 150 soci, tutti giornalisti focalizzati alla scienza. Fa parte dell’Eusja (European Union of Science Journalist Associations, con sede a Strasburgo) di cui è tra i fondatori.

lunedì 6 dicembre 2010

FIRENZEDEGUSTATIPICO

COMUNICATO STAMPA

VETRINA TOSCANA A TAVOLA 2010 – FIRENZEDEGUSTATIPICO
FASE INVERNALE 8/18 DICEMBRE 2010

Dall’8 al 18 dicembre prossimi nei ristoranti di Firenze e provincia, saranno di scena le eccellenze enogastronomiche del nostro territorio. Il progetto “Vetrina Toscana – FIRENZEDEGUSTATIPICO”, prosegue il suo cammino con la fase invernale.

E’ la Camera di Commercio di Firenze, in collaborazione con i due CAT (Centri di assistenza tecnica) di Confcommercio e Confesercenti, che promuove una rosa di 14 prodotti della tradizione culinaria locale:
bardiccio, capocollo biologico, cece rosa, fagioli Zolfino Toscanello, finocchiona toscana, marrone del Mugello IGP, olio extravergine di oliva, pecorino toscano DOP , pesca regina di Londa prosciutto toscano DOP, tartufo delle colline fiorentine. Vino Chianti e Chianti Classico DOCG e Toscano IGT.

I prodotti saranno protagonisti di menù appositamente studiati nei ristoranti aderenti all’inizativa il cui elenco è riportato, assieme alla lista dei produttori, in un opuscolo edito per l’occasione, a disposizione di aziende e ristoratori.

La comunicazione dell’iniziativa è stata anche veicolata a tutte le strutture ricettive della provincia grazie all’APT Agenzia per il Turismo di Firenze, nella speranza di far conoscere ed apprezzare ancora di più la nostra offerta culinaria tipica ai numerosi turisti che visitano la nostra provincia.

Ci si augura che questa nuova edizione di “Firenzedegustatipico” possa avere ancora maggiore successo di quelle precedenti, contribuendo a far conoscere ed apprezzare nel modo più piacevole possibile ai consumatori le peculiarità gastronomiche anche meno conosciute del nostro territorio.

domenica 5 dicembre 2010

DOLCEMILANO- comunicato stampa

DOLCEMILANO: chi si aspetta solo una Mostra Mercato sarà davvero sorpreso!

DOLCEMILANO? http://www.dolcemilano.it
Oltre cinquanta produttori provenienti da tutto il territorio nazionale, 400/500 delizie previste: sì, possiamo affermare che quello che fino a poco tempo fa era un progetto ambizioso si è trasformato in realtà. Una realtà che il 10 dicembre, alle 11 di mattina, aprirà i battenti alla Torneria di via Tortona, con lo Spazio Gancia pronto ad ospitare gli eventi collaterali ad invito.
In questi mesi l’abbiamo visto crescere, ancora sta crescendo e continuerà a farlo prima della fatidica inaugurazione, per deliziare tutti coloro i quali amano il dolce e i suoi più indovinati abbinamenti.
Nei nostri intendimenti Dolcemilano non è mai stata una manifestazione convenzionale, una mostra mercato come tante altre vicine al Natale. Volevamo una proposta diversa, un irrinunciabile appuntamento per gli appassionati del dolce; a partire dalla parte espositiva, quella dei banchi di vendita, che brilla per la esemplarità delle proposte, tutte votate al carattere “volitivo” degli espositori e alle loro specialità. Ci saranno proposte veramente innovative, tutte nell’alveo della tipicità italiana del prodotto, fatta salva una digressione portoghese.
Il settore dedicato alle Degustazioni non è da meno della parte prodotto, una vera occasione per capirne di più, guidati da esperti in grado di trasformare la degustazione non solo in un fatto gustativo ma in un vero e proprio mini corso eno-gastronomico: gli eventuali acquisti potranno poi essere effettuati con maggiore cognizione di causa.
Non meno importante quella che abbiamo definito l'Arena, ossia un momento di confronto tra professionisti non solo dolciari, ma che vedrà giornalisti, letterati, critici, sportivi, artisti, nutrizionisti, a diretto contatto con i visitatori, per un ping-pong stimolante e costruttivo.
Bene, ma questo non ci bastava e quindi abbiamo creato il DOLCEMILANO shop, una sorta di grande negozio dalle specialità più ambite, per proporre quei produttori di grande qualità che per un motivo o per l’altro non potevano essere presenti con uno spazio personale.
Un evento, forse ancor meglio una festa, un luogo dove incontrarsi, un appuntamento per cercare, trovare, assaggiare, ascoltare e portare a casa per il Natale o il Capodanno un qualcosa di estremamente originale, ma soprattutto “gustoso”.
Dove? Alla Torneria di via Tortona 32, dal 10 al 13 dicembre, un’occasione difficile da mancare, anche per i più piccini, che potranno godere di un laboratorio dedicato, per contribuire a render loro i giorni della festa ancora più dolci.
Crediamo doveroso segnalare gli esercizi milanesi che già da questa prima edizione hanno voluto essere Partner di DOLCEMILANO, mettendo a disposizione quello che abbiamo definito Prodotto Amico e che i visitatori della manifestazione potranno degustare a condizioni di favore.



Infine l'inaugurazione, prevista per venerdì 11 alle ore 18, affidata all'Orgoglio Aquilano, nella persona del suo Presidente Dott: Annamaria Bonanni, la quale, dopo un breve intervento e la degustazione degli straordinari dolci abruzzesi, avrà il compito simbolico del tradizionale taglio del nastro.
Spazio Gancia, 02/12/2010


COMITATO D’ONORE
Fabio Bassi
Alex Guzzi
Ernst Knam
Sergio Luigi Locatelli
Maria Antonia Menada
Gilberto Mora
Davide Oltolini
Claudio Sadler
Roberta Schira
Manuel Terzi
Betta Vallarino Gancia
Livio Zanini

martedì 5 ottobre 2010

la vera storia di Ulisse

Museo Civico di Storia Naturale, Corso Venezia, 55 - Milano - ingresso libero- Odissea: vita e avventure di un re greco o saga di un eroe nelle brume del nord Europa? Martedì ore 18.30 - 26 ottobre 2010 Relatore: Alberto Majrani fotogiomalista specializzato in campo ambientale, scientifico e archeologico, autore del libro "Ulisse, Nessuno, Filottete" http://www.facebook.com/pages/Ulisse-Nessuno-Filottete/199039145397 oppure www.astutoomero.blogspot.com

martedì 7 settembre 2010

Il numero d’oro di Ugo Nespolo

Il numero d’oro di Ugo Nespolo
il libro d’artista in una mostra al museo poldi pezzoli di milano

Il Museo Poldi Pezzoli e la casa editrice UTET presentano la mostra de Il Numero d’oro, libro d’artista a tiratura limitata e numerata, realizzato in esclusiva per UTET da Ugo Nespolo.

La mostra, frutto di una stretta collaborazione tra la casa editrice torinese, il maestro Nespolo e il Museo Poldi Pezzoli, sarà aperta al pubblico dall’8 al 27 settembre 2010 e offrirà l’opportunità ai visitatori di apprezzare il lavoro di uno tra i più noti ed eclettici artisti italiani contemporanei, che ha ideato per UTET il libro d’artista, dedicato al tema della proporzione aurea.

Venti le tavole in serigrafia esposte, le stesse del libro d’artista. Un percorso visivo che permette ai visitatori di focalizzare la storia della proporzione aurea e del Numero d’oro attraverso i secoli: dalla piramide di Cheope, a Euclide, a Platone, al Partenone di Fidia, al pentagono stellato di Pitagora, alla sequenza di Fibonacci, a Seurat, a Keplero, alla spirale logaritmica, a Salvator Dalì, a Le Corbusier.

SITO INTERNET www.museopoldipezzoli.it

INFORMAZIONI
Date
8 - 27 settembre 2010
Sede
Museo Poldi Pezzoli | Sala del Collezionista
Via Manzoni 12, Milano

Orari
10.00 - 18.00
Aperto da mercoledì a lunedì
Martedì chiuso

Ingresso
Intero 8 euro
Ridotto 5.50 euro
Bambini fino a 10 anni gratuito

martedì 24 agosto 2010

la reggia di Ulisse a Itaca??

Circola la notizia che archeologi greci avrebbero trovato la reggia di Ulisse a Itaca. Naturalmente non hanno trovato né una fossa comune con i corpi dei Proci e delle ancelle, né uno zerbino con su scritto "Benvenuti a casa Ulisse", né nient'altro di sicuro.In realtà la notizia vera dovrebbe essere: trovata a Itaca una casa. Punto.

Link per conoscere la vera storia dell'Odissea: www.filottete.it
http://www.facebook.com/pages/Ulisse-Nessuno-Filottete/199039145397
videointervista su http://www.youtube.com/watch?v=1cMbxaAwCJc

venerdì 11 giugno 2010

Parte dai Navigli “Le Sacre Dimore”

Comunicato stampa

Parte dai Navigli “Le Sacre Dimore”,

il grand tour musicale nelle chiese lombarde

Al via Sabato 26 giugno, nella Chiesa di San Cristoforo, la 4a edizione della rassegna che proporrà brani inediti del ‘700 e ‘800 lombardi accanto a Bach, Mozart, Vivaldi. Tredici gli appuntamenti gratuiti proposti dall’Associazione Pietro Mongini fino al 30 settembre, con le due tappe milanesi inserite nel programma di “Estate sui Navigli”.


Milano, 10 giugno 2010 - E’ stata presentata oggi, presso il Circolo della Stampa, la rassegna musicale “Le Sacre Dimore”, che partirà Sabato 26 giugno da Milano. Alla conferenza sono intervenuti Davide Boni Presidente del Consiglio della Regione Lombardia, Bruno Dapei Presidente del Consiglio della Provincia di Milano, Manfredi Palmeri Presidente del Consiglio Comunale di Milano, Emanuele Errico Presidente di Navigli Lombardi s.c.a.r.l., Rosantonia Baroni Presidente Vicario dell’Associazione Pietro Mongini, Adriano Bassi Direttore Artistico dell’Associazione Pietro Mongini.



Saranno le suggestive vie d’acqua milanesi a salutare l’esordio della rassegna, che Sabato 26 giugno terrà il concerto inaugurale nella Chiesa di San Cristoforo, in via San Cristoforo 3, a Milano. Per l’occasione, infatti, il Coro e l’Orchestra “Ludwig van Beethoven” e i rispettivi Direttori giungeranno all’appuntamento percorrendo il Naviglio Grande a bordo di un battello.



E’ dedicato alla “Lombardia in Italia e nel Mondo” il viaggio in 13 tappe proposto da questa 4a edizione della manifestazione, organizzata dall’Associazione Pietro Mongini con il contributo e il patrocinio del Consiglio Regionale della Lombardia e di Navigli Lombardi s.c.a.r.l. e con il patrocinio della Provincia di Milano e del Comune di Milano.



“Le Sacre Dimore” presenterà musiche inedite di compositori della scuola sinfonica lombarda tra il Settecento e l'Ottocento, tra cui nomi eccellenti della cultura musicale milanese e regionale quali Giovan Battista Sammartini, Maria Teresa Agnesi, Giulio Giulini, Stefano Pavesi, Giovanni Battista Lampugnani e Ferdinando Bertoni. Il progetto, ideato e curato da Rosantonia Baroni è stato reso possibile dal prezioso lavoro filologico e di ricerca dei Maestri Filippo Emanuele Ravizza, Adriano Bassi e Marco Pinotti. Il programma sarà completato e impreziosito da esecuzioni di brani di Bach, Mozart, Vivaldi ed Haendel.



All’elevato livello musicale dei concerti che la rassegna intende proporre gratuitamente al più vasto pubblico, si unisce la riscoperta di significativi luoghi di culto delle città lombarde, tesori architettonici come l’Abbazia di Morimondo, la Basilica di San Pietro in Ciel d’Oro a Pavia, la Chiesa romanica di San Colombano a Vaprio d’Adda. Edifici che, oltre al proprio valore storico, artistico e religioso, offrono una cornice altamente suggestiva e garantiscono inoltre un’eccellente acustica.



Le chiese di San Cristoforo e di Santa Maria delle Grazie al Naviglio ospiteranno gli appuntamenti milanesi della manifestazione, rispettivamente Sabato 26 giugno e Sabato 14 agosto. I due concerti sono inseriti nel programma di “Estate sui Navigli”, la rassegna di Navigli Lombardi che animerà i canali cittadini con un ricco cartellone di musica, spettacoli, arte, sport ed altri eventi.



Ultima delle 13 tappe di questo avvincente tour musicale sarà Barza d’Ispra, che Giovedì 30 settembre ospiterà il concerto conclusivo de “Le Sacre Dimore”, presso la Chiesa di Casa don Guanella, sede dell’Associazione P. Mongini.







“E’ per noi motivo di grande soddisfazione – dichiara Rosantonia Baroni, Presidente Vicario dell’Associazione Pietro Mongini – proseguire in questo atto d’amore nei confronti della musica rappresentato da Le Sacre Dimore, una proposta di assoluta qualità che giunge quest’anno alla sua 4a edizione. Vogliamo ringraziare in particolare la Presidenza della Regione Lombardia, che ha reso possibile questo percorso culturale, e la società Navigli Lombardi per il suo importante contributo a sostegno dell’iniziativa”.





* * *



L’Associazione “Pietro Mongini” – Un voce verdiana a Ispra viene costituita nel 2001 e prende il nome per onorare la memoria dell’illustre concittadino, primo interprete dell’Aida di Verdi nel ruolo di Radames. L’ Associazione, senza scopo di lucro, ha la peculiarità di diffondere la cultura attraverso la promozione di un programma annuale, “Aequationes”, che si articola in conferenze, convegni di studio, concorsi internazionali, presentazioni di libri, concerti e ricerche in campo musicale. Al progetto culturale dell’Associazione Mongini partecipano prestigiosi Enti e Istituzioni presenti in Lombardia e sul territorio nazionale. Emanazione dell’Associazione sono l’Orchestra e il Coro “Ludwig van Beethoven”.

La sede legale è situata presso la settecentesca villa che fu la dimora di Pietro Mongini, a Barza d’Ispra (Va), mentre la sede organizzativa è a Milano.



* * *





Le Sacre Dimore. La Lombardia in Italia e nel mondo

Rassegna concertistica - IV edizione - Dal 26 giugno al 30 settembre 2010



Programma



26 giugno – MILANO, Chiesa di San Cristoforo



03 luglio – PAVIA, Basilica di San Pietro in Ciel d’Oro

31 luglio – VAPRIO D'ADDA, Chiesa romanica di San Colombano



06 agosto – OSTIGLIA, Chiesa della B.V. Maria

07 agosto – PAVIA, Basilica di San Michele Maggiore

14 agosto – MILANO, Chiesa di Santa Maria delle Grazie al Naviglio

21 agosto – SAN GIORGIO SU LEGNANO, Chiesa del Crocifisso

29 agosto – LONATE POZZOLO, Chiesa di Sant’Eugenio a Tornavento



05 settembre – BERNATE TICINO, Chiesa di San Giorgio

11 settembre – OSSUCCIO, Santuario della Beata Vergine del Soccorso

18 settembre – BARASSO, Chiesa di San Martino

25 settembre – MORIMONDO, Abbazia, Chiesa Sancte Marie de Morimundo

30 settembre – BARZA D’ISPRA, Chiesa di Casa don Guanella (già Villa Mongini)







Per informazioni:



Associazione “Pietro Mongini”
Tel: 3483836051







Ufficio Stampa Navigli Lombardi S.c.a.r.l.

Locomia srl

Via Molino delle Armi, 11 – 20123 Milano

Tel: +39 02.783807 – Email: info@locomia.it

Contact: Giuseppe M. Bianchi - 3312454705

venerdì 7 maggio 2010

Milano Scienza - Milano Mondo 2010


Milano Scienza - Milano Mondo 2010
1 mese di saperi per 80° Planetario

MILANO SCIENZA – MILANO MONDO 2010. UN MESE DEDICATO AI SAPERI PER FESTEGGIARE GLI 80 ANNI DEL CIVICO PLANETARIO

Massimiliano Finazzer Flory: "Un deficit di cultura scientifica è un deficit di partecipazione al progresso"

Un mese dedicato alla scienza per promuovere i Musei scientifici della città, poli espositivi e di ricerca, e festeggiare gli 80 anni del Civico Planetario Ulrico Hoepli con il Premio Nobel per la Fisica Riccardo Giacconi e una notte bianca della scienza.

Torna, dal 2 maggio, per il secondo anno consecutivo "Milano scienza Milano mondo", manifestazione voluta e promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano dedicata ai saperi scientifici. Un calendario di oltre 70 eventi che coinvolgeranno un pubblico di tutte le età: una proposta culturale ricca e articolata che spazia da laboratori per ragazzi a esposizioni, da incontri a installazioni, da conferenze e momenti di formazione didattica a performance.

E per l’occasione l’Assessorato alla Cultura darà il via alla Newsletter Cultura, il primo giornale telematico del Comune di Milano dedicato alla promozione e alla comunicazione degli eventi culturali promossi in città, che raggiungerà oltre 21 mila cittadini.

" Perché questo mese dedicato alla scienza e al rapporto tra Milano e il Mondo? Perché il deficit di cultura scientifica, in particolare tra i giovani, è un deficit di democrazia di partecipazione al progresso e di governo delle idee – spiega l’assessore alla Cultura del Comune di Milano Massimiliano Finazzer Flory –. Bisogna parlare della scienza anche come filosofia della scienza, come storia della scienza, economia della scienza e, ultimo ma non ultimo, come politica della scienza".

MILANO SCIENZA – MILANO MONDO
Presentazione libri - Sei domande in cerca di autore

Per tutto il mese di maggio le librerie Mondadori di piazza Duomo, Feltrinelli di via Manzoni 12, Rizzoli di Galleria Vittorio Emanuele 79 e la Biblioteca Sormani (via Francesco Sforza 7) ospiteranno un ciclo di presentazioni di libri a tema scientifico a cura di Corrado Sinigaglia, docente di Filosofia della Scienza all’Università degli Studi di Milano e ricercatore di fama internazionale che si occupa di fenomenologia e neuroscienze.

Giunta alla seconda edizione "Milano Scienza Milano Mondo" ha voluto affrontare sei grandi questioni, invitando sei eminenti figure della ricerca italiana a discutere di sei libri di successo. Edoardo Boncinelli, Marco Romano, Mauro Carfora, Giulio Giorello, Stefano Cappa e Anna Berti ci condurranno alle frontiere della scienza, facendoci gustare il piacere della scoperta.

Che cosa si nasconde nelle pieghe dello spazio-tempo cosmico? Quali sono i meccanismi base dell’evoluzione? In che cosa l’evoluzione naturale è simile quella culturale, e in che

cosa è diversa? Come ha potuto un cervello da primate come il nostro imparare a leggere e a scrivere? La coscienza è davvero destinata a restare un enigma? Quale scienza per le nostre città, così ricche di passato e così avide di futuro?

Civico Planetario Ulrico Hoepli (corso Venezia 57)
Partono domenica 2 maggio, alle ore 15.00 e alle ore 16.30, le osservazioni guidate del cielo stellato con Giovanni Turla dal titolo "Il cielo di maggio"al Civico Planetario "Ulrico Hoepli" (corso Venezia 57). L’appuntamento si rinnova martedì 4 alle ore 21.00.

Il Planetario ospiterà, giovedì 6 maggio alle 21.00, un incontro con Marco Potenza dal titolo "Milano: città dell’astrofisica – Raggi cosmici, particelle, astronomia X e gamma, radiazione di fondo…". Domenica 9 spazio ai ragazzi dai 7 anni in su con "Nur, storia di una piccola stella": Monica Aimone racconta i segreti delle stelle.

Appuntamento con "L’eterna danza" con Anna Lombardi martedì 11 e giovedì 13 alle ore 21.00 con "L’armonia delle sfere celesti" e "L’universo di Keplero" con alla viola Arcangelo Di Donato e al violino Carla Morando. Per i bambini dai 5 anni in su, sabato 22 maggio, l’Associazione L'Officina propone "Cielo…FUN" alle ore 15.00 e alle ore 16.30.

Martedì 25 il Planetario ricorda alle 21.00 Mario Cavedon "Un astronomo e la sua città". Giovedì 27, in collaborazione con l’Osservatorio Astronomico di Brera il Planetario propone alle 21.00 "Quando la densità è estrema- Stelle di neutroni e buchi neri" con Anna Wolter. Si tratta di un viaggio a caccia di buchi neri nelle galassie.

Il compleanno del Planetario verrà festeggiato in due momenti. Il primo martedì 18 maggio alle 21.00 quando Fabio Peri ripercorrerà la storia del Civico Planetario Ulrico Hoepli con "Il cielo in una stanza - 80 anni di Planetario: storia, tecnica e... stelle!"

Grande festa giovedì 20 alle 21.00 con l’incontro, a ingresso libero fino ad esaurimento posti, con il Premio Nobel per la Fisica 2002 Riccardo Giacconi della Johns Hopkins University dal titolo "L’Universo i raggi X"e l’apertura straordinaria e gratuita del Planetario per tutta la notte. La serata nasce in collaborazione con l’Osservatorio Astronomico di Brera.

Il Civico Planetario "Ulrico Hoepli", donato alla città nel 1929 dall’editore omonimo e inaugurato nel 1930, ospita circa 100.000 visitatori l’anno. È tuttora il maggior Planetario italiano, con la sua cupola di 19,6 metri di diametro e una capienza di oltre 300 posti.

Acquario Civico (viale Gadio 2)
Il 4 maggio Danilo Rezzolla, Ricercatore Associato presso l’Acquario Civico di Milano e membro del Gruppo Ricercatori Italiani Squali, presenterà all’Acquario civico i risultati di 7 anni di ricerche in Sudan sugli aspetti comportamentali che caratterizzano le grandi aggregazioni di squali martello.

Si rinnova l’appuntamento con gli "Aperitivi scientifici" con "Ospiti in giardino" mercoledì 5 e "Biodiversità fittizia a Milano: il Mercato Ittico" mercoledì 19 maggio, incontri dedicati alla biodiversità, entrambi alle ore 19.00. L’Acquario Civico ospiterà

anche le mostra "Ketos 2.1 – Mondi di balene immaginate" con annessi laboratori per i più giovani (fino a domenica 16 maggio) e dal 3 al 23 maggio "Wall up", parete fiorita in cui si fondono bellezza, arte, natura e ricerca tecnologica realizzata in collaborazione con Avvenirismo 3535 Coplant.

Museo di storia Naturale (corso Venezia 55)
Al Museo di Storia Naturale il calendario propone, oltre alle consuete conferenze in programma tutto l’anno, due mostre: "L’oro della Speranza", sull’oro nativo delle miniere di Brusson in val d’Aosta, nella sala VIII (in programma sino al 16 maggio) e "Dal creato al ricreato: manuale di biologia fantastica linearità e monocromia" che verrà inaugurata martedì 18 maggio alle ore 18.30 nell’Atrio dell’Aula Magna del Museo e chiuderà il 18 luglio.

Il Museo ospiterà, inoltre, giovedì 6 maggio alle ore 21.00, lo spettacolo teatrale "Darwin e Fitzroy, viaggiatori per caso" (ingresso gratuito) con Patrizio Roversi e Roberto Serpi, musiche eseguite da Lorenzo Capello. La conferenza spettacolo, ideata e curata da Lorenza Accusani con la regia di Laura Sicignano e la supervisione scientifica di Telmo Pievani, porta in scena con verve comica e arguzia la storia del viaggio e delle rivoluzionarie scoperte del naturalista inglese Charles Darwin, autore della teoria dell’evoluzione della specie. Accanto a lui il capitano di vascello Robert FitzRoy, considerato l’inventore della moderna meteorologia.

Giovedì 13 maggio alle 17.30 l’appuntamento sarà con il convegno "Piante, qualità della vita e conoscenza" dove esponenti del Museo Storia Naturale di Milano, dell’Orto Botanico di Bergamo, della Reti orti Botanici della Lombardia e della Cooperativa Cascina Bollate che opera nel carcere di Bollate, approfondiranno le diverse tematiche. Alle 18.30, invece, tornano gli happy hours evoluzionistici alla Caffetteria Jardin d’Histoire con Giorgio Bardelli e "Falsa scienza intorno a noi". Ingresso gratuito, consumazione 6 euro.

E ancora, domenica 16 maggio, il Museo ospiterà "Vedere la scienza – Parlare di scienza" un momento per discutere del tema dopo la visione di documentari su evoluzione, astronomia e biodiversità a cura del Dipartimento di Fisica dell’Università degli Studi di Milano con la collaborazione del Civico Planetario, e il Museo di Storia Naturale.

Il calendario prevede anche "open day" realizzati appositamente per maggio al Biolab, all’Acquario civico e al Paleolab, in occasione del decimo compleanno di questa struttura che ospitava un tempo i felini dello zoo.

Eventi vari – Scienza Under 18
Dal 4 al 7 maggio saranno i ragazzi i protagonisti di "Scienza under 18", un progetto sull’educazione scientifica che nasce direttamente dalla scuola e coinvolge gli studenti e gli insegnanti di ogni ordine e grado, dai 3 ai 18 anni. La manifestazione si articolerà in diverse sedi della città: alla Loggia dei Mercanti, il 4 maggio, si terrà una sfida tra catapulte. La Rotonda di via Besana ospiterà, invece, exibit scientifici interattivi, mentre una serata teatrale si terrà sia al Museo di Storia Naturale sia all’Acquario Civico. Un simposio sul DNA troverà casa all’Acquario civico.

Sabato 22 maggio, inoltre, il Circolo Astrofili di Milano, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura promuove, dalle 10.00 alle 24.00, "Astronomia in piazza Duomo", una mostra fotografica e osservazione con il telescopio (info: www.astrofilimilano.org)

Laboratori per ragazzi
Numerose le iniziative rivolte ai più giovani. A partire da "Le storie nel prato" e "I capricci del tempo", "Cerca il dinosauro" e "Caccia al fossile"al Museo di Storia Naturale dove, il 28 maggio, sarà possibile trascorrere la notte dalle 20.00 alle 10.00 del giorno successivo con "Skeleton Night, una notte da brivido". Per informazioni: 02.884.63337 o info@assodidatticamuseale.it.

AUDIOSCAN MILANO – IL SUONO DELLA CITTA’
In occasione della seconda edizione di "Milano scienza – Milano Mondo" Palazzo Reale (piazza Duomo 12) ospiterà dal 20 al 30 maggio "Audioscan Interactive Map", un’installazione innovativa capace di far incontrare la musica e la tematica ambientalista: 50 ore di registrazione, 1580 strade e piazze, milioni di automezzi e di persone, un’intera città suona e il rumore diventa musica.

L’iniziativa, promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano, è un progetto artistico di Giorgio Sancristoforo, prodotto da AGON con il sostegno di Fondazione Cariplo e della Regione Lombardia e consiste in un’installazione multimediale interattiva e in una performance live che unisce musica e video, entrambe basate sulla mappatura sonora di Milano. Millecinquecentottanta registrazioni e rilevazioni fonometriche nelle vie e piazze all’interno del perimetro della circonvallazione esterna, costituiscono la base di "audioscan", che si pone come un’occasione di riflessione sulle caratteristiche del suono che circonda le nostre vite e gli spazi in cui agiamo e utilizza il rumore, prodotto di scarto della societa', per creare un'opera musicale. Il 27 maggio alle 21.00, infine, "audioscan Milano" inaugurerà "Audiovisiva 6.0" con un concerto live e una performance elettronica al Palazzo del Ghiaccio di via Piranesi 14.

NEWSLETTER – UN GIORNALE TELEMATICO PER FARE CULTURA
"Con la creazione di questa newsletter intendiamo affermare un concetto di cultura che si apre alla creatività. Da queste premesse prende vita, così, una nuova "community" per porre in dialogo differenti appartenenze culturali e provocare vivaci confronti intellettuali. A iniziare da un tempestivo servizio d’informazione e aggiornamento culturale su "cosa c’è da vedere e ascoltare in città – spiega l’assessore alla Cultura del Comune di Milano Massimiliano Finazzer Flory - Perché di fronte a Internet, la più grande rivoluzione del secondo Novecento, non potevamo non impiegare le potenzialità del nuovo mezzo per "fare cultura" nel senso più esteso del termine".

Ogni quindici giorni l’assessorato alla Cultura invierà ad oltre 21 mila persone, e tutti coloro che si iscriveranno all’indirizzo newscultura@comune.milano.it, un aggiornamento costante dell’attività del settore cultura. In "primo piano" verrà messo in evidenza l’evento più importante in calendario. La sezione "mostre e musei" si focalizzerà sull’offerta delle sedi espositive del Comune di Milano: Palazzo Reale, Pac, Castello Sforzesco, Palazzo della Ragione, Rotonda di via Besana e sulle attività dei Musei. E ancora un focus sarà dedicato a "Manifestazionie/Rassegne/Festival/Eventi", uno a "Teatro e Musica" dove verranno presentati gli spettacoli in cartellone nei principali teatri della città. In "Libri e biblioteche" troveranno spazio le presentazioni e i momenti di intrattenimento organizzati nelle 24 biblioteche rionali e alla Biblioteca Centrale Sormani. Infine, un’attenzione particolare verrà dedicata alla "Rassegna stampa" e alla "Promozione e cooperazione" dove sarà possibile seguire il rapporto tra il Comune di Milano e i privati in termini di collaborazioni e sponsorizzazioni nonchè eventuali progetti con istituzioni culturali straniere..

La Newsletter sarà inviata con MailUp, un sistema per la gestione professionale delle newsletter a ImpattoZero®. La produzione di CO2 generato per l’invio, infatti, è compensato con alberi messi a dimora da Lifegate.

Dopo l’invio è possibile monitorare in tempo reale il gradimento della newsletter, sia in termini di numero di lettori, sia di click sui singoli contenuti: in questo modo sarà possibile migliorare di volta in volta la qualità dei contenuti.





Francesca Cassani
Ufficio stampa Comune di Milano
piazza Duomo, 14

giovedì 15 aprile 2010

PROSSIMA PRESENTAZIONE

Ho il piacere di comunicarvi la



PROSSIMA PRESENTAZIONE del mio libro "Ulisse, Nessuno, Filottete": Aperitivo letterario da Forma Moods, pza Tito Lucrezio
Caro 1 - zona Ticinese, Milano. Ora:martedì 20 aprile 2010 alle 18.30. Anteprima su www.filottete.it ; videointervista su http://www.youtube.com/watch?v=1cMbxaAwCJc. L'evento è aperto a tutti, condividetelo con i vostri amici!

venerdì 2 aprile 2010

La mia VIDEOINTERVISTA



potete vederla anche su youtube cliccando su http://www.youtube.com/watch?v=1cMbxaAwCJc

altre informazioni su www.filottete.it

MILANO , riapre “l’Oasi delle Farfalle”

Comunicato Stampa

Le farfalle di Milano
salutano il ritorno della primavera!

Domenica 21 marzo, presso i giardini “Montanelli” di Porta Venezia, riapre “l’Oasi delle Farfalle”, con tante coloratissime specie tropicali e animali esotici.

Con la bella stagione, tornano le affascinanti creature che allietano con il loro volo e i loro brillanti colori la suggestiva serra tropicale nel cuore della città Milano, un piccolo paradiso entrato ormai nel cuore dei milanesi, in particolar modo dei più piccoli.
Domenica 21 marzo, primo giorno di Primavera, l’Oasi delle Farfalle dei giardini “Indro Montanelli”, tra Via Palestro e Porta Venezia, riapre le porte ai visitatori dopo la pausa invernale

All’interno del centro si potranno ammirare centinaia di splendide farfalle tropicali e tanti altri ospiti molto particolari, veri maestri nell’arte del mimetismo: il camaleonte, trasformista per eccellenza; la gigantesca Tartaruga Foglia, proveniente dal Rio delle Amazzoni; la Mantide Orchidea, meraviglioso insetto sotto le parvenze di un fiore; i classici insetti foglia e stecco e poi ancora farfalle mimetiche e altri animali e fiori dall’incredibile camuffamento.

Stupore e incanto attendono i visitatori, immersi in una foresta pluviale tra delicate creature che in completa libertà volano intorno, li sfiorano e si posano su di loro. E’ uno straordinario giardino nel giardino, che alimenta la coscienza ambientale emozionando, divertendo e allo stesso tempo insegnando, ai bambini come ai grandi, desiderosi anch’essi di soddisfare tante curiosità sulle meraviglie della natura.

L’Oasi delle Farfalle è un’iniziativa dell’Associazione Cometa Divulgazione Scientifica Onlus.


***

L’Associazione Cometa Divulgazione Scientifica Onlus ( www.cometaonlus.org ) nasce dalla volontà di conoscere, divulgare e condividere le realtà naturali. La missione dell’Associazione Cometa è rendere accessibile al grande pubblico il prezioso patrimonio rappresentato dalla conoscenza scientifica, con particolare attenzione alle scienze naturali, e promuovere una nuova coscienza nei confronti della natura

L’Oasi delle Farfalle nasce dal desiderio di realizzare a Milano un luogo unico, per conoscere e ammirare le meraviglie della natura, per entusiasmare ed educare i bambini, per una sempre maggior attenzione verso l’ambiente.


***


Orari

Aperto Sabato e Domenica
dalle 10.00 alle 13.00
dalle 14.00 alle 19.00

Infoline per il pubblico: +39 348 1646936

Prenotazioni scuole e gruppi
dalle ore 9.00 alle ore 14.00
Tel: 02 88463289/93


Biglietteria

Intero (dai 10 ai 65 anni): 5 €
Ridotto (dai 4 ai 10 anni e over 65): 3 €
Ingresso gratuito per bambini fino ai 4 anni e portatori di handicap


Sito web:
www.oasidellefarfalle.it


Ufficio Stampa
Locomia Srl - Agenzia di Comunicazione integrata
Contact: Nello Bologna
Tel. 02 783807 - Fax 02 76005788
Cell. 335 260241
e-mail: info@locomia.it

CONFERENZE DI APRILE 2010 PLANETARIO

--------- E' gradita la ridistribuzione di questo avviso,--------

=================================================================
=============== Civico Planetario "Ulrico Hoepli" ===============
=============== www.comune.milano.it/planetario ===============
=================================================================



Scarica il programma in formato PDF
http://milkyway.comune.milano.it/doc/10/04/planetario04-2010.pdf


.................................................................
.................. CONFERENZE DI APRILE 2010 .....................
.................................................................


Giovedi' 1, ore 21.00 (O)
Giovanni Turla: "IL CIELO DI APRILE"

Martedi' 6, ore 21.00 (C)
Le ultime scoperte della sonda Messenger, che ha sfiorato per la
terza volta il pianeta lo scorso 29 settembre
Cesare Guaita: "I VULCANI DI MERCURIO"

Giovedi' 8, ore 21.00 (C)
Dalla radiazione di fondo dati precisi sull'universo
Marco Potenza: "L'ECO DEL BIG BANG"

Sabato 10, ore 15.00 e ore 16.30 (O)
Monica Aimone: "LE COSTELLAZIONI DELLA PRIMAVERA"

Domenica 11, ore 15.00 e ore 16.30 (O)
Giovanni Turla: "IL CIELO DI APRILE"

==========================================================================
Da mercoledi' 14 a lunedi' 19, dalle ore 18.00 alle ore 23.00 (M)
ingresso libero (presentazione ogni 30 minuti circa)

In occasione dei Saloni 2010 (Salone del Mobile)

"UN BAGNO DI STELLE"

dedicato al mondo del bagno declinato attraverso la grazia e la bellezza
del corpo femminile sul cielo stellato
==========================================================================

Sabato 17, ore 15.00 e ore 16.30 (O)
Il fascino dell'inconsueto
Andrea Bernardinello: "ECLISSI DI SOLE E DI LUNA"


Domenica 18, ore 15.00 e ore 16.30 (O)
I movimenti apparenti del cielo
Monica Aimone: "UNA NOTTE SOTTO LE STELLE"


==========================================================================
LE RIVOLUZIONI DEL '500
Colombo e Copernico: 50 anni che cambiarono il mondo

Martedi' 20, ore 21.00 (C)
Perché si comincio' a credere che l'Atlantico fosse "stretto" ?
Mauro Arpino: "LA RIVOLUZIONE GEOGRAFICA DI COLOMBO"

Giovedi' 22, ore 21.00 (C)
Cinque secoli di equivoci
Mauro Arpino: "LA RIVOLUZIONE ASTRONOMICA DI COPERNICO"
==========================================================================

Sabato 24, ore 15.00 e ore 16.30 (O)
Luca Astori: "STELLE E COSTELLAZIONI"

==========================================================================
Domenica 25, ore 11.00 (B)

A cura di Associazione LOfficina

BELLATRIX E ARTURO: ASTRONOMI ASPIRANTI
per bambini dai 5 anni in su
==========================================================================

Domenica 25, ore 15.00 e ore 16.30 (O)
Gianluca Ranzini: "UN VIAGGIO TRA LE STELLE"

==========================================================================
Martedi' 27, ore 21.00 (C)
In collaborazione con INAF - Oss. Astronomico di Brera

QUANDO LA DENSITA' E' ESTREMA
Stelle di neutroni e buchi neri

Tomaso Belloni

VERSO L'ORIZZONTE DI UN BUCO NERO: CHI LO CONOSCE LO EVITA
==========================================================================

Giovedi' 29, ore 21.00 (C)
Un'indagine per far... "luce" sulla nostra stella
Fabio Peri: "I SEGRETI DEL SOLE"

==========================================================================



___________________
Legenda
___________________

(B) Manifestazioni per ragazzi (sopra gli 8 anni)

(C) Conferenze a tema:
si svolgono generalmente di martedi' e giovedi' sera e
sono dedicate a temi particolari, per coloro i quali desiderano
approfondire la conoscenza dell'astronomia. Dai pianeti alle
galassie, dall'evoluzione delle stelle alla cosmologia, tutti
gli argomenti di punta dell'astronomia e dell'astrofisica
vengono trattati in maniera comunque semplice e accessibile
ai non esperti

(M) Manifestazioni speciali:
spettacoli teatrali, concerti, conferenze organizzate nell'ambito
di iniziative culturali, convegni, iniziative per ragazzi,
conferenze con traduzione simultanea in Lingua dei Segni, ecc.

(O) Osservazioni guidate del cielo stellato:
si svolgono di solito di sabato e domenica pomeriggio e,
generalmente, la prima serata di attivita' di ogni mese. Sono
basate sull'osservazione del cielo riprodotto dall'apparecchio
planetario, l'identificazione delle costellazioni principali e
i fenomeni di base dell'astronomia.
Sono adatte ai neofiti del cielo.


Il Circolo Astrofili di Milano si riunisce presso il Civico Planetario,
un mercoledi' sera ogni due settimane alle ore 20,40.
Date del mese di aprile: 7 e 21. L'ingresso agli incontri e' libero.



****************************************************************
!!!ATTENZIONE!!!

L'indirizzo mail planetario.avvisi@comune.milano.it

non e' abilitato a ricevere mail, ma serve solamente a spedire
il programma mensile agli abbonati.

****************************************************************
____________________________________________________________

Biglietto d'ingresso: intero Euro 3,00, ridotto Euro 1,50.

La biglietteria aprira' 30 minuti prima di ogni spettacolo.

Le conferenze hanno una durata di circa un'ora.
A CONFERENZA INIZIATA E` VIETATO L'INGRESSO.
____________________________________________________________

_______________________________________________

CIVICO PLANETARIO DI MILANO "ULRICO HOEPLI"
C.so Venezia, 57, 20121 Milano
Tel. 02 884 63 340

Metropolitana: Linea 1, P.ta Venezia
Tram: 9, 29, 30;
Passante Ferroviario: Porta Venezia
_______________________________________________

---- E' gradita la ridistribuzione di questo avviso,---

Potrebbe per esempio essere stampato e affisso
nelle bacheche di scuole, universita', biblioteche,
associazioni culturali, ecc.
Grazie!
--------------------------------------------------------

HAPPY HOUR EVOLUZIONISTICI il primo "cafe' scientifique" a Milano

Gentili amici, è con molto piacere che vi annunciamo l'atteso ritorno degli HAPPY HOUR EVOLUZIONISTICI!!







HAPPY HOUR EVOLUZIONISTICI
il primo "cafe' scientifique" a Milano




Stagione 2010



"Nulla ha senso in biologia se non
alla luce dell'evoluzione"

Theodosius Dobzhansky


A Milano, nella splendida cornice del roof-garden caffetteria del Museo di Storia Naturale, ha riaperto il "café scientifique". Dopo il grande successo delle precedenti edizioni, anche quest'anno, a partire dal mese di marzo, due giovedì al mese, verrà proposto un tema scientifico sul quale chiacchierare e dibattere con docenti, ricercatori, intellettuali, appassionati e curiosi



A partire dall'11 marzo, ogni II e IV giovedi' del mese
ore 18.30

presso


Museo Civico di Storia Naturale di Milano

Corso Venezia, 55

Ingresso gratuito
con consumazione Euro 6,00

8 aprile


Massimo Labra

(Università di Milano - Bicocca)

AGROBIODIVERSITA', IL CASO DELLA VITE


La conferenza riguarderà lo studio delle diversità biologica della vite selvatica e coltivata con approcci differenti da quelli archeobotanici ai marcatori molecolari del DNA. Durante le serata parleremo anche di domesticazione e di geni domesticati.


CALENDARIO


22 aprile 2010, ore 18,30
Stefano Scali - Museo di Storia Naturale di Milano
En la diversidad està la vida: il Museo di Milano nel Chaco Argentino


13 maggio 2010, ore 18,30
Giorgio Bardelli - Museo di Storia Naturale di Milano
Falsa scienza intorno a noi




Prenotazione obbligatoria entro il giorno precedente al numero:
02 - 884.63.337

(lun - ven ore 9.30/13.00 - 14.00/16.30 e sab - dom 9.30/13.00 - 14.00/17.30)



Per informazioni:

Museo di Storia Naturale di Milano
Ilaria Guaraldi Vinassa de Regny
Relazioni esterne

ilaria.guaraldivinassa@comune.milano.it
www.comune.milano.it/museostorianaturale

AL CRISTALLO DI CORTINA, SERVIZI EXTRALUSSO

AL CRISTALLO, SERVIZI EXTRALUSSO

Dal trasfer in elicottero al maggiordomo personale: soggiorni da sogno nel cinque stelle lusso delle Dolomiti.



Soggiorni al top del lusso al Cristallo Hotel Spa & Golf. Appena terminata la stagione invernale, il gioiello di Cortina si prepara già all’estate, come sempre con servizi esclusivi per i propri ospiti per offrire vacanze indimenticabili nella Regina delle Dolomiti Patrimonio dell’Umanità. Per la prossima stagione, si preannunciano momenti davvero indimenticabili.



Ineguagliabili per lusso e comfort le vacanze al Cristallo. Lontani da ogni preoccupazione, gli ospiti del cinque stelle lusso di Cortina non dovranno preoccuparsi di nulla per la loro vacanza, a partire dal viaggio. Chi lo richiederà, infatti, potrà usufruire dell’esclusivo servizio di Transfer in elicottero: nessuna attesa, grazie a un elicottero a completa e personale disposizione per percorrere tratte di collegamento andata e ritorno tra Cortina e località come Venezia, Treviso, Milano, Innsbruck. Atterrati a Fiames, a soli 15 minuti dal Cristallo Hotel Spa & Golf, gli ospiti troveranno ad attenderli una vettura con autista pronta per condurli comodamente in hotel. Un servizio transfer di cui gli ospiti potranno approfittare per tutto il soggiorno, per farsi accompagnare in centro per una piacevole passeggiata di shopping tra le boutique di Corso Italia, o sulle piste in inverno, con un free shuttle elettrico per gli impianti di risalita del Faloria-Cristallo, una nuova forma di ski-in Hotel. E in estate, invece, il transfer sarà per il nuovo esclusivo Golf Club di Cortina, che agli ospiti dell’hotel dedicherà un trattamento molto speciale. Naturalmente anche la permanenza al Cristallo sarà al top: per i più esigenti, a disposizione ci saranno le meravigliose Presidential Suite, le più grandi e lussuose del Cristallo, dedicate ai grandi personaggi che ne hanno fatto la storia: Frank Sinatra e Peter Sellers. Veri e propri appartamenti, con un ampio living e due zone notte con hammam privato con cromoterapia, angoli da sogno in cui ritrovare il benessere e riscoprire il piacere di prendersi cura di sé nella tranquillità assoluta e ineguagliabile di un bagno turco personale. Chi lo desidererà, potrai poi richiedere anche un Personal Butler maggiordomo personale a completa disposizione in ogni momento della giornata per occuparsi di qualsiasi incombenza, dalla colazione in camera con tanto di quotidiani freschi di stampa all’organizzazione di romantiche cene sullo sfondo dei panorami dolomitici. E per chi non potrà fare a meno del mare, ma non vorrà rinunciare all’inconfondibile tocco del Cristallo, c’è il pacchetto Luxury Yachting: noleggio di yacht personalizzati, a partire da 40 metri, su cui vivere l’atmosfera esclusiva del Cinque Stelle Lusso Ampezzano. Tra itinerari paradisiaci, dalla Costiera Amalfitana alla Costa Smeralda, gli ospiti potranno godersi un magico soggiorno in gioielli di lusso e comfort con a bordo il personale e i servizi del Cristallo.



Perché il piacere di una vacanza di charme non deve tralasciare particolari, e il Cristallo Hotel Spa & Golf, tra i leader indiscussi a livello mondiali per lusso e glamour, per i suoi ospiti riserverà sempre trattamenti più speciali.

Cristallo Hotel Spa & Golf Cortina d’Ampezzo
Ufficio Stampa Fabiana Salsi

Fabiana.salsi@email.it, tel. 393 5401312






CRISTALLO HOTEL SPA & GOLF Cortina d’Ampezzo: tradizione, lusso e benessere ad alta quota
Nel cuore di Cortina d’Ampezzo, la più esclusiva tra le località alpine, sorge il Cristallo Hotel Spa & Golf, un sogno tra passato e presente, sullo sfondo del paesaggio suggestivo ed emozionante delle Dolomiti. Inaugurato nel 1901, il Cristallo Hotel Spa & Golf è una storica struttura a cinque stelle Lusso, appartenente a quel ristretto gotha di alberghi che può vantare tra i propri ospiti affezionati le personalità più significative del ’900. Scegliere il Cristallo significa entrare in un mondo di privilegi immersi in un’atmosfera fin de siècle. Il perfetto connubio di luxury e comfort ha valso alla struttura il prestigioso riconoscimento internazionale dei World Travel Awards 2005, 2006, 2007 e 2009 che per ben quattro edizioni consecutive lo hanno proclamato il miglior Ski Resort d’Italia e nell’edizione 2007 e 2009 anche miglior Ski Resort d’Europa. Lo stile unico e lo charme raffinato del Cristallo Hotel Spa & Golf prende forma nelle 74 camere, di cui 22 suite, diverse l’una dall’altra, e due Presidential Suite: la “Presidential Suite Frank Sinatra” e la “Presidential Suite Peter Sellers”, veri e propri appartamenti con hammam interno.

Il Cristallo offre inoltre una piscina coperta affacciata sulle Tofane, un thermarium e un solarium, mentre il ristorante “La Veranda del Cristallo”, permette di scoprire i piatti della tradizione gastronomica italiana nella caratteristica “Stube”, cenare a lume di candela nell’intimo “Cantuccio”, soffermarsi nel suggestivo Gazebo o farsi rapire dalla straordinaria vista della Veranda. Infine un rinomato Cocktail Bar che si è aggiudicato il prestigioso premio “Bar of the Year 2005”, dà la possibilità di gustare le ricette dell’estro creativo della pluripremiata barlady Ursula Chioma.

Dedicato a una clientela d’élite, il Cristallo Hotel Spa & Golf offre l’ambiente più esclusivo e le strutture più sofisticate per un soggiorno indimenticabile e per una totale rémise en forme psico-fisica. Il Transvital Swiss Beauty Center propone ai più raffinati cultori del relax e della cura del corpo esperienze uniche all’insegna del benessere globale. Una Spa di altissimo livello in cui veri professionisti della bellezza operano in modo sinergico avvalendosi dei preziosi trattamenti Transvital, frutto della più avanzata ricerca cosmetica svizzera. Infine, per migliorare ulteriormente la forma fisica, il Cristallo FitWell Club è un club fitness di ultima generazione dotato di attrezzature d’avanguardia, programmi di allenamento flessibili e personalizzati studiati dai Personal Trainer e percorsi integrati di fitness e beauty.





--------------------------------------------------------------------------------

REPUBBLICHE BALTICHE

Riceviamo dall'amico Angelo Tondini

REPUBBLICHE BALTICHE

Lettonia, Estonia, Lituania



Corso di fotografia creativa e reportage
con Angelo Tondini



6 - 13 giugno 2010

quote da 1560 euro




Iscrizioni entro il: 2 maggio 2010





Cari amici,

vi propongo un viaggio molto interessante nelle tre repubbliche baltiche : Estonia, Lettonia, Lituania. Ognuna ha una sua storia particolare e città diverse per architettura e stile di vita.

Tallin teutonica e medievale, con un bellissimo castello;Riga offre il suo centro storica perfettamente conservato e il patrimonio Jugendstil più ricco d’Europa; Vilnius capitale del barocco baltico con decine di chiese stupendamente colorate. Alcuni dei siti che visiteremo fanno parte del patrimonio mondiale dell’UNESCO.



In più c’è l’ambra, preziosa resina estratta sulle rive del Mar Baltico,celebrata fin dal tempo dei Romani, che qui ha il suo centro europeo sia come lavorazione che come vendita, con un’offerta che supera ogni fantasia, a prezzi veramente convenienti.



E’ una destinazione che offre molto al viaggiatore attento e sensibile.

Per questo vi aspetto.

Ovviamente sarò accanto a voi per tutta la durata del viaggio, con lezioni teoriche e pratiche, consigli e suggerimenti per ogni tipo di fotografia che faremo : paesaggi, ritratti,interni,still-life, ecc.

Alla sera, per quanto possibile, tempo e stanchezza permettendo,visioneremo le vostre foto sul computer per capire pregi e difetti del lavoro svolto durante la giornata.



L’organizzazione tecnica è curata da Adenium Travel, un tour-operator specializzato in viaggi di qualità, di sicuro affidamento.

In allegato troverete la scheda di iscrizione, il programma di viaggio con il dettaglio dei costi.

Sul mio sito www.angelotondini.com troverete una scelta più ampia di foto alla voce “corsi di fotografia”




Cordiali saluti e a presto.







FOCUS TEAM
Via Bramante, 20
20154 MILANO
Tel. 02 3493 8330 - 3493 8332
Fax 02 3360 8566
www.angelotondini.com
http://ilkamikazecristiano.angelotondini.com

FERROVIE TEDESCHE, SVIZZERE E AUSTRIACHE

Ultime novità

Le nuove offerte per i pendolari!
Ora è possibile viaggiare sui treni DB-ÖBB EuroCity in Italia con soluzioni ancor più vantaggiose.

"Biglietto 5 viaggi"
Validità:
• per 5 viaggi in un mese
• per una tratta prescelta
• su tutti i treni DB-ÖBB EuroCity nelle tratte interne in Italia
• in 1° o 2° classe
I bambini dai 6 ai 14 anni accompagnati da genitori/ nonni viaggiano gratuitamente.
I bambini che viaggiano da soli e i cani hanno lo sconto del 50% sul biglietto normale.

"Abbonamento mensile"
Validità:
• per un n° illimitato di viaggi nell'arco del mese di validità
• per una tratta prescelta
• su tutti i treni DB-ÖBB EuroCity nelle tratte interne in Italia
• personale e non cedibile (il cognome compare sul biglietto)
• in 1° o 2° classe
Non sono previste ulteriori riduzioni e sconti per bambini.

Le offerte sono acquistabili dal 1°aprile:
• contattando gli uffici ÖBB in Italia: abbonamenti@dbitalia.it; Tel. 02 6747 9578 (spedizione gratuita fino al 12.06)
• presso l'agenzia "Vai e Via GmbH" di Bolzano

Italia, Austria e Germania sono direttamente collegate da 5 treni diretti diurni DB-ÖBB EuroCity: è così assicurato un ottimo comfort ed un eccellente servizio di gastronomia a bordo o, in assenza, un minibar per gli spuntini.

I vantaggi dei treni DB-ÖBB Eurocity
• Biglietti acquistabili direttamente a bordo senza sovraprezzo
• Carrozza ristorante e servizio in 1° classe
• Viaggiare con ogni comfort
• Arrivare senza code
• Spostarsi in assoluta sicurezza

Maggiori informazioni e orari al sito www.bahn.com/it nella sezione "Treni via Brennero".



Per creare preventivi su misura in tutta Europa, contattare le FERROVIE TEDESCHE, SVIZZERE E AUSTRIACHE

Ufficio Informazioni e Prenotazioni
Tel +39 02 6747 9578
Fax +39 02 6747 9585
Orari: lunedì-venerdì dalle ore 9 alle 18
info@dbitalia.it - www.bahn.com/it

>> PER AGENZIE DI VIAGGIO: Ufficio Informazioni e Prenotazioni
Tel +39 02 3032 8990
agenzie@dbitalia.it

Uffici aperti al pubblico
Via Napo Torriani, 29 (MM Centrale) - Milano
Orario Apertura: Lun-ven 09.00-13.30/14.30-17.30

Via Tagliamento, 27/b - c/o "Lazzi World" - Roma
Orario apertura: Lun-Ven 9-17.45/ Sab 9-13




Sede legale: DB Vertrieb GmbH – Via S. Gregorio, 55 – I-20124 Milano – Tel +39 02 6747 9578

Feel free...in vacanza in Danimarca

Feel free...in vacanza in Danimarca













Scopri la tua Danimarca!

Sul nostro sito potrai trovare tutte le informazioni per costruire un itinerario in Danimarca all'insegna della passione per le cose belle della vita. Scopri la cultura, l'arte, la gastronomia di città e regioni danesi. Non perdere le proposte dei nostri partner e scarica la brochure con i nostri suggerimenti!

Itinerari e suggerimenti


--------------------------------------------------------------------------------

A Copenaghen con Norwegian e Lastminute.com

È il momento di organizzare un weekend a Copenaghen, città verde, di tendenza, ricca di fascino e cultura. Prenota con Norwegian.com a partire da €28 (solo andata, tasse incluse) oppure costruisci il tuo pacchetto su Lastminute.com dove trovi le offerte per il pernottamento.

Maggiori informazioni su Copenaghen


--------------------------------------------------------------------------------

A Legoland con Turisanda!

Il mitico parco di divertimenti Legoland® ha riaperto le porte per inaugurare la stagione! È giunto quindi il momento di organizzare una vacanza a Billund e di approfittare delle offerte di Turisanda per soggiornare in uno dei deliziosi cottage del Legoland® Billund Resort!


In vacanza a Legoland®

--------------------------------------------------------------------------------



Finalmente l'online magazine DANIMARCA 2010!

Danimarca 2010 è una rivista interattiva che ti permette di "assaggiare" la Danimarca, un regno antichissimo, con un grande patrimonio culturale, ma anche una società giovane, innovativa, attenta all'ambiente e alla sostenibilità.


Sfoglia il magazine online Danimarca 2010

--------------------------------------------------------------------------------














Prenotazioni
Cerchi un hotel o

una casa vacanze?


Prenota con noi!










Feel Free...

...di aggiornare il tuo profilo .

Così ci conosceremo meglio!

In crociera sul Mar Baltico con i Wiener Philharmoniker

Comunicato stampa






Il Sipario Musicale propone, per la prima volta in Italia, lo spettacolare tour attraverso i grandi teatri del Nord, un eccezionale viaggio ideato e organizzato da MS6.



Dal 7 al 17 Luglio prossimi, 10 giornate indimenticabili da vivere insieme ai musicisti.



Non una, ma ben cinque splendide città sono la cornice che Il Sipario Musicale – tour operator specializzato in viaggi musicali – ha scelto per offrire agli appassionati un’esperienza unica nel suo genere: è la Crociera con i Wiener Philharmoniker sul Mar Baltico, dalla suggestiva Tallinn a Kaliningrad, passando per Stoccolma, Helsinki e San Pietroburgo con il suo leggendario Teatro Mariinskij.



Il Sipario Musicale ha creduto nell’idea di questo spettacolare viaggio, pensato e organizzato dal tour operator austriaco MS6, lo ha portato per primo in Italia arricchendolo e modulandolo specificamente per la clientela nazionale e ne detiene l’esclusiva di vendita nel nostro Paese.



Cuore del ricco programma, che si svilupperà nelle giornate dal 7 al 17 Luglio, saranno i tre concerti sinfonici dei Wiener Philharmoniker e i due recital che si terranno nelle città toccate dalla crociera, ma non solo. L’orchestra al completo viaggerà infatti sulla nave insieme ai passeggeri che avranno così modo di conoscere personalmente i membri di una delle più famose orchestre del mondo.



La soprano Ildikó Raimondi sarà la protagonista del concerto di apertura a Tallin, accompagnata da un ensemble dei Wiener Philharmoniker. Il primo concerto sinfonico, diretto da Valerij Gergiev, avrà luogo nel magnifico Teatro Mariinskij di San Pietroburgo. Il secondo troverà spazio nella stupenda Helsinki Finlandia Hall, dove Rudolf Buchbinder, nella duplice veste di direttore e pianista, dirigerà i Wiener Philharmoniker nei concerti per pianoforte e orchestra di Beethoven. Ancora Buchbinder darà un concerto da solista nel Konserthuset di Stoccolma suonando musiche di Beethoven e Chopin.



Il concerto finale è previsto nell’affascinante Kaliningrad (anche nota come Königsberg), scelta come tappa conclusiva del viaggio, per celebrare il duecentesimo anniversario dalla nascita dell’illustre fondatore dei Wiener Philharmoniker, il compositore e direttore Otto Nicolai, che qui ebbe i suoi natali. Per l’occasione, Christian Thielemann dirigerà opere dello stesso Nicolai e di Beethoven con al pianoforte ancora una volta Rudolf Buchbinder: il grande pianista realizzerà così l’ambizioso progetto di eseguire, nel corso della crociera, tutti e cinque i concerti per pianoforte e orchestra di Beethoven.



Un’esperienza dal fascino irresistibile, alla scoperta delle bellezze musicali e artistiche di queste autentiche perle del Baltico, in un viaggio dal massimo confort a bordo della nave Mein Schiff , tra piccoli concerti da camera in navigazione e stupefacenti “notti bianche” tipiche del Nord Europa, dove il sole scende all’orizzonte senza mai tramontare completamente, mantenendo una luce crepuscolare anche a notte fonda.



Ad arricchire ulteriormente il programma, dando anche la possibilità di conoscere una città bellissima, Il Sipario Musicale propone un pre-stay ad Amburgo (a 90 km dal porto di Kiel) con un doppio appuntamento: domenica 4 luglio, Lucia di Lammermoor di G. Donizetti; martedì 6 luglio, Cavalleria rusticana di P. Mascagni e I Pagliacci di R. Leoncavallo.







Il ‘pacchetto base’ proposto da Il Sipario Musicale include:

10 pernottamenti in cabina; Pensione completa nei ristoranti principali della nave (bevande incluse durante i pasti principali); Ingressi ai concerti del programma di viaggio (la categoria dei biglietti è legata alla categoria della cabina); Accesso alle prove dell’orchestra; Mance; Teli da mare; Utilizzo zona benessere e offerte di sport; Intrattenimento a bordo; Utilizzo libero dei dispenser di acqua a bordo; Utilizzo libero della macchina per il caffè Nespresso in cabina; Servizio di baby-sitting; Servizio medico; Tasse portuali.



Quota individuale di partecipazione: da € 2.780 (Cabina interna cat. D) a € 8.450 (Suite)



Supplemento camera singola (disponibilità limitata): 50% in cabina interna, 70% per

cabina esterna, 90% per cabina con balcone e/o veranda, 100% per la suite



Quota di viaggio per i bambini in cabina con gli adulti:

- fino a 12 anni: € 250

- da 12 a 16 anni: € 350

(inclusi sia l’escursione che il concerto di Kaliningrad; esclusi gli altri concerti a terra)



Pacchetto ‘visite guidate’ in lingua italiana (minimo 15 persone):

Prezzo per persona: € 380

Comprende: visite di mezza giornata a Tallinn, Helsinki, Stoccolma e di una+mezza giornata (con pranzo ristorante gourmet) a San Pietroburgo.



Transfer (min 2 pax) dall’aeroporto di Amburgo al porto turistico di Kiel:

Prezzo per persona: € 65





Soggiorno ad Amburgo

- 2 pernottamenti con prima colazione inclusa in hotel di Amburgo centro dal 5 al 7 luglio 2010

- 1 biglietto di prima categoria per Cavalleria Rusticana/I Pagliacci del 6 luglio 2010

Con l’hotel The George****

Camera doppia, per persona: € 380 - Supplemento camera doppia uso singola, a notte: € 62

Con l’hotel Fairmont Vier Jahreszeiten*****

Camera doppia vista città, per persona: € 450 - Supplemento camera doppia uso singola, a notte: € 115

- Notte extra del 4 luglio con biglietto di prima categoria per Lucia di Lammermoor:

Con l’hotel The George**** - Camera doppia, per persona: € 250

Con l’hotel Fairmont Vier Jahreszeiten***** - Camera doppia vista città, per persona: € 325





* * *



Programma Musicale



Concerto a Tallin – 9 luglio

Recital di canto su musiche

di W. A. Mozart e R. Strauss

Ensemble dei Wiener Philhamoniker

Solista: Ildikò Raimondi



Concerto a San Pietroburgo – 11 luglio

Sinfonia n. 88 di J. Haydn

Serenata per archi di P. I. Cajkovskij

concerto per pianoforte e orchestra n. 5

di L. van Beethoven

Wiener Philharmoniker

Direttore: Valerij Gergiev

Pianoforte: Rudolf Buchbinder



Concerto a Helsinki – 12 luglio

Concerto per pianoforte e orchestra n. 2

Concerto per pianoforte e orchestra n. 1

Concerto per pianoforte e orchestra n. 4

di L. van Beethoven

Wiener Philharmoniker

Direttore e solista: Rudolf Buchbinder



Concerto a Stoccolma – 13 luglio

Sonata n. 8 in do minore op. 13 La Patetica

Sonata n. 23 in fa minore op. 58

L’appassionata di L. van Beethoven

Sonata n. 3 in si minore op. 58 di F. Chopin

Pianoforte: Rudolf Buchbinder



Concerto a Kaliningrad – 15 luglio

Ouvertüre “Le allegre comari di Windsor”

di O. Nicolai

Concerto per pianoforte e orchestra n.3

Sinfonia n. 7 di L. van Beethoven

Wiener Philharmoniker

Direttore: Christian Thielemann

Pianoforte: Rudolf Buchbinder



N.B.: Il programma è preliminare e soggetto a cambiamenti





*Pre-stay ad Amburgo



domenica 4 luglio 2010

Lucia di Lammermoor di G. Donizetti

Direttore: Simone Young

Regia: Sandra Leupold

Interpreti: Ha Young Lee, Jürgen Sacher,

Tigran Martirossian, Deborah Humble,

Zaid Nehme



martedì 6 luglio 2010

Cavalleria rusticana di P. Mascagni

I Pagliacci di R. Leoncavallo

Direttore: Simone Young

Regia: Gian-Carlo del Monaco

Interpreti: Violeta Urmana, Johan Botha,

T. J. Mayer, O. Fredricks, A.-B. Solvano,

A. Voulgaridou, D. Nurgeldivev, L. Vaar



* * *



Programma di viaggio



07 luglio ore 20.00: partenza da Kiel

08 luglio navigazione

09 luglio ore 08.00: arrivo a Tallin

mattina: visita guidata di Tallin

ore 18.00: partenza da Tallin

10 luglio ore 08.00: arrivo a San Pietroburgo

mattina: Visita della città per l’intera giornata con pranzo incluso

11 luglio mattina: concerto al Teatro Marijnskij

pomeriggio: seconda visita guidata

ore 20.00: Partenza da San Pietroburgo

12 luglio ore 9.00: arrivo a Helsinki

Mattina: visita guidata di Helsinki

concerto alla Finlandia Hall

ore 00.00 : partenza da Helsinki

13 luglio ore 17.00 : arrivo a Stoccolma

in serata: concerto di R. Buchbinder al Konserthuset

14 luglio mattina: visita di Stoccolma

ore 13.00: partenza da Stoccolma

15 luglio ore 12.00: arrivo a Klaipeda(Kaliningrad)

pranzo e visita guidata

in serata: concerto celebrativo

ore 00.00: partenza da Kaliningrad

16 luglio navigazione

17 luglio ore 06.30 arrivo a Kiel





* * *





Per informazioni e prenotazioni Ufficio stampa

Il Sipario Musicale – Itinerari di musica e arte Locomia Comunicazione Integrata

Via Molino delle Armi n°11 - 20123 Milano Milano

Tel: 02 5834941 - Fax: 02 58349430 Tel: 02 783807 – Fax: 02 76005788

Contact: Andrea Cortelazzi Contact: Barbara Pontiggia 346 6404567

andrea.cortelazzi@ilsipariomusicale.com barbara@locomia.it

Andrea Cortelazzi info@locomia.it

andrea.cortelazzi@ilsipariomusicale.com

vino e olio a Torgiano

RICEVIAMO e INOLTRIAMO
Cari amici, di seguito vi riporto il testo integrale di presentazione dell'evento che si svolgerà sabato 17 aprile p.v. presso i Musei del Vino e dell'Olio di Torgiano. Nel testo sono contenute tutte le indicazioni necessarie per contattare l'organizzazione e per prenotarvi, qualora lo vogliate.

Nel salutarvi cordialmente, colgo l'occasione per augurare Buona Pasqua a voi ed alle vostre famiglie


Dott. Lorenzo Lepri
3285791142
0755847214


APRILE: NASCITE E RINASCITE DAL CALENDARIO ROMANO ALLA TRADIZIONE CRISTIANA A TORGIANO, SABATO 17 APRILE IN OCCASIONE DI "GUSTANDO IL BORGO 2010"




Aprile, mese di nascite e rinascite, viene celebrato con un evento unico ed originale a Torgiano in occasione della manifestazione "Gustando il Borgo 2010", sabato 17 aprile p.v. Promosso dall'associazione "Vivi Torgiano", dalla Fondazione Lungarotti e dal Comune di Torgiano. L'evento, organizzato e curato da Gianluca Buccioli, Guida turistica dell'Umbria e dall'archeologo Lorenzo Lepri, è costituito da due momenti diversi, ai quali è possibile partecipare anche singolarmente:




Ore 16.30 Conversazione in due atti condotta da Gianluca Buccioli e Lorenzo Lepri sul tema del Natale di Roma, delle simbologie e tradizioni del mese di aprile. La chiacchierata verterà sui miti ed i riti di fondazione di città, territorio e anche di civiltà, come nel caso di Roma, della centuriazione italico-romana e di Atene grazie all'agricoltura ed alle sue tecniche, i suoi riti ed i suoi significati simbolici. Al termine della conversazione, che avrà luogo tra la Torre Baglioni, il Museo del Vino ed il Museo dell'Olio, ci sarà un brindisi a base di torta di Pasqua dolce e di vino Dulcis Lungarotti per festeggiare il decennale del Museo dell'Olio. L'appuntamento è alle ore 16 presso il parcheggio della Torre Baglioni, V.le della Rimembranza a Torgiano.





Ore 20.30 Cena e amabile conversazione sul tema“APRILE: LA RINASCITA, DALLE TRADIZIONI ETIMOLOGICHE ROMANE AL CALENDARIO CRISTIANO” presso il ristorante La Baia del Pescatore di Torgiano, condotta e presentata da Gianluca Buccioli e Lorenzo Lepri. Partendo dai cibi tipici della tradizione romana e cristiana, legati al mese di Aprile, Buccioli e Lepri accompagneranno i commensali alla scoperta di un mese importantissimo, cardinale, sia nel calendario romano che in quello cristiano partendo dalla Pasqua cristiana, attraversando le raffigurazioni medievali della Fontana Maggiore di Perugia, i culti di Venere e di Giano. Il menu della serata è: Antipasti ("moretum": focaccia riempita a freddo con erbe di campo e formaggio pestati insieme; uova sode alla menta, pani ai semi di papavero e fave con olio e sale in pinzimonio), Primo (minestra di farro con lardelli di maiale e cotiche), Secondi (coratella d’agnello, porca praecedania: porchetta umbra con finocchio), Dolci (cialda dolce all'anice e vino santo, ciaramicola, frittelle di mele e miele con semi di papavero). La cena ha un costo di 28 euro a persona (bevande incluse).




La partecipazione alla conversazione pomeridiana è gratuita ma è gradita prenotazione presso Lorenzo Lepri (gruppo.dioskouroi@gmail.com / 3285791142) e Museo del Vino (Gianluca Buccioli 0759880200), Agenzia di viaggi Chocoevents&travel tel. 075,7922736 (e.mail : info@chocoeventstravels.com) entro e non oltre il 15 aprile p.v.




La partecipazione alla cena è subordinata a prenotazione obbligatoria, ha un costo di euro 28 a persona (bevande incluse). E' possibile prenotare presso Lorenzo Lepri (gruppo.dioskouroi@gmail.com / 3285791142), Museo del Vino (Gianluca Buccioli 0759880200) e Agenzia di viaggi Chocoevents&travel tel. 075,7922736 (e.mail : info@chocoeventstravels.com) entro e non oltre il 15 aprile p.v.




E' possibile prenotarsi per entrambi gli eventi sempre entro e non oltre il 15 aprile p.v..

lunedì 18 gennaio 2010

notizie dalla Svizzera


Tre snowpark rendono l’Engadina il paradiso del freestyle

Sulle montagne nei dintorni di St. Moritz “kicker” a volontà!

Probabilmente chi non ha mai praticato lo sci o lo snowboard non ha idea di cosa siano i kicker, al contrario, li conosce molto bene chi pratica il freestyle: i kicker rappresentano gli ostacoli più interessanti e ricercati. Questi ostacoli sono gli elementi architettonici di uno snowpark. In Engadina ci sono addirittura tre zone dove chi pratica il freestyle può mettere alla prova la sua bravura: al Corviglia, sopra St.Moritz, al Corvatsch e nel comprensorio sciistico per famiglie a Zuoz.

Da diversi anni lo Snowpark del Corviglia, sopra St. Moritz, è ritenuto uno dei migliori della Svizzera. Per la stagione 2009/2010 è stato sottoposto ad un lifting, sotto la direzione di Paolo La Fata, Head Shaper, e adesso lo snowpark risulta ancora più ricco d’attrattive. La nuova tripla kicker-line s’inserisce perfettamente e assicura “voli” meravigliosi. Inoltre si possono trovare svariati rail e boxe, un corner e hit di tutte le grandezze. C’è un percorso semplice ed uno più impegnativo, i due tracciati sono separati in modo che principianti e professionisti non s’intralcino a vicenda. La nuova “Freestyle School” insegna ai giovani appassionati del freestyle il giusto comportamento e come “shreddare” nel parco. Lo Snowpark si trova presso la stazione a monte del Corviglia, sul pendio in direzione Marguns.

Il nuovo Engadinsnow Freestyle Park nella zona sciistica del Corvatsch (presso la stazione intermedia Murtèl) non ha più niente a che fare con i suoi piccoli e modesti predecessori che una volta si trovavano al Furtschellas. Il costruttore di funpark Christian Müller, che è anche il responsabile della grande manifestazione “Engadin Snow” al Corvatsch, ha dato molto peso agli elementi rail e jump. “Dai sondaggi fatti tra i nostri ospiti è emerso che i funpark sono molto apprezzati. E anche secondo noi non possono mancare in una zona sciistica”, ha detto Markus Moser. Inoltre ci sarà un tracciato Boardercross proprio vicino alla pista, realizzata dal famoso costruttore di piste Erich Bellini in accordo con la Corvatsch AG.

Una pista Boardercross, tra curve paraboliche, cunette e gobbe in sequenza, vi porterà in mezzo al comprensorio sciistico per famiglie di Zuoz, dove troverete uno snowpark con molti kicker, un fun-box e diversi rail. Se mancano le basi o se si volesse migliorare il proprio stile, la Scuola Svizzera di Sci e Snowboard Zuoz –La Punt vi darà volentieri l’aiuto necessario.

Tutti gli snowpark e funpark possono essere utilizzati gratuitamente, con uno Skipass valido per il relativo comprensorio sciistico . I parchi sono aperti: a Zuoz probabilmente fino a fine febbraio e sul Corviglia addirittura fino a metà aprile ( a seconda delle condizioni del manto nevoso). Ulteriori informazioni si trovano in internet su www.engadin.stmoritz.ch..

Impianti dell’ ENGADIN St.Moritz Mountain Pool (ESMP) in breve

Gli impianti dell’ ENGADIN St.Moritz Mountain Pool sono la società che gestisce la più grande regione di sport invernali della Svizzera: al servizio degli ospiti e dei residenti, perchè essi vivano sempre il meglio delle montagne dell’Engadina, sin sulle sue cime più alte. Divertirsi e fare sport nella neve, le passeggiate estive, le gite in MTB ed il relax, l’ ENGADIN St. Moritz Mountain Pool costituisce una rete varia e completa di trasporti in questa regione sempre soleggiata delle Alpi. Cabinovie, treni a cremagliera, seggiovie e skilift ed una funivia trasportano l’ospite sino alle cime. Con 56 impianti l’ ENGADIN St.Moritz Mountain Pool offre possibilità illimitate – d’inverno, soprattutto, con 350 km di piste da scoprire e da amare, in Engadina. In aggiunta un’offerta gastronomica praticamente senza confini, spaziando dal bar di ghiaccio sino al ristorante gourmet, per soddisfare qualsiasi desiderio. L’offerta è completata dai tre alberghi di proprietà della società impianti, e dalla scuola di MTB „Engadin Mountainbike Tours“ a Celerina.

Per ulteriori informazioni e materiale fotografico, si prega di rivolgersi a:

ENGADIN St. Moritz Mountain Pool

Michael Kirchner

Via San Gian 30

7500 St. Moritz

Tel. +41 81 830 09 73

E-Mail: michael.kirchner@best.ch


DONNE IN SETTE ‘VIZI’ PER SETTE SERATE

COMUNICATO STAMPA

Sulle tracce di Seven, dal 21 gennaio al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia di Milano, nomi celebri della cultura e della scienza analizzeranno i vizi capitali ‘al femminile’

Ciclo di incontri organizzato dall’Osservatorio Nazionale sulla salute della Donna
DONNE IN SETTE ‘VIZI’ PER SETTE SERATE

Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci”
Sala Conte Biancamano, Ore 18.00
via Olona 6, bis
Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili.


Milano, 18 gennaio 2010 – Vi sareste mai immaginati una professionista come Annamaria Bernardini De Pace toccata dall’invidia? O due stakanovisti del livello di Isabella Bossi Fedrigotti e Oliviero Toscani che affrontano l’accidia? O un filosofo come Giulio Giorello che parla di lussuria? O di un sessuologo che affronta il vizio della gola? Tutto è possibile durante i sette appuntamenti organizzati dall’Osservatorio nazionale sulla salute della Donna per affrontare, al femminile, i vizi capitali. Dal 21 gennaio, in collaborazione con il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia di Milano, personalità del mondo scientifico e culturale italiano affronteranno tematiche psicologiche e di benessere legate a problemi che spesso possono essere poco evidenti o mal interpretati, o considerati, appunto, alla stregua di “vizi”. Dunque superbia, avarizia, lussuria, invidia, gola, ira e accidia saranno nelle mani di molti protagonisti dello scenario culturale italiano, unendo competenza scientifica e professionale ad esperienza personale, storia, leggenda, aneddoti. Tutte le conferenze avranno luogo nella Sala Conte Biancamano del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci”, in via Olona 6-bis, alle ore 18.

“Con questa serie di eventi e partendo da un approccio inedito e assolutamente accattivante – spiega la presidente, Francesca Merzagora – O.N.Da inaugura un nuovo modo di occuparsi della salute e del benessere psicofisico della donna. I sette vizi capitali, spesso oggetto di interpretazioni semplicistiche, riveduti e corretti in tutta la loro bruciante attualità, forniranno una nuova chiave di lettura ai tanti problemi femminili spesso non compresi o sottovalutati”.
Ideato dalla filosofa Nicla Vassallo i vizi saranno discussi e interpretati da grandi personalità della cultura contemporanea. “Le tematiche – spiega la professoressa Vassallo – saranno affrontate in diverse ottiche intellettuali e laiche, che faranno comprendere alcune delle dimensioni comuni di ogni esistenza umana. Straordinarie analisi di ideali, passioni, trasgressioni disegnano il profilo di una donna concreta, alla ricerca di un saggio equilibro. Equilibro non sempre facile in questa nostra società contemporanea, ove i ruoli che vengono assegnati alle donne e gli stereotipi imposti alle donne rischiano purtroppo di limitare la piena esplorazione della propria prosperità, serenità e vitalità”.
(segue)

1 - Nella prima serata – che ha come tema la SUPERBIA – assieme a Fiorenzo Galli (Direttore Generale, Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia), Nicla Vassallo (Professore ordinario di Filosofia Teoretica all’Università di Genova), Sara Del Corona (Marie Claire) ed Enrico Finzi (Sociologo e Presidente di Astra Ricerche) si darà un’interpretazione della superbia oggi, atteggiamento tipico della persona che ostenta benessere, erudizione e sicurezza, sfoggiando la propria superiorità per sminuire i meriti altrui sentendosi costantemente al di sopra degli altri. Ci si focalizzerà in particolare su quando le donne oggi vengono considerate superbe, cosa che spesso succede perché si mostrano intelligenti e anticonformiste.

2 - Protagonista della seconda serata, l'11 febbraio, è l’AVARIZIA, estremo contenimento delle spese non perché lo imponga la necessità, ma per il gusto di economizzare fine a se stesso. Un vizio difficile da interpretare, divisi come si è tra chi considera l’avarizia una caratteristica peculiarmente femminile, dovuta a una biologia che ha visto le donne occuparsi del nutrimento dei figli e della gestione delle risorse, e chi è pronto a giudicare la generosità delle donne sbadataggine, disattenzione o addirittura mania compulsiva degli acquisti. Saranno presenti Nicoletta Carbone (Radio 24 Essere e Benessere), Luca Lo Presti (Presidente Fondazione Pangea), Alberto Contri (Ex dirigente Rai e Presidente Fondazione Pubblicità Progresso).

3- Particolarmente attuale il tema della terza serata, giovedì 4 marzo, sul vizio della LUSSURIA, che alla luce di tanti fatti di attualità anche sanitaria non può essere considerata la semplice dedizione ai piaceri sensuali, ma anche un modo squilibrato di farsi travolgere. La persona lussuriosa è gioiosa e libera, o è priva di auto-controllo? è coerente e disinibita, o è contraddittoria e repressa? E quando le donne escono dalla tradizionale concezione di una sessualità passiva e imposta, che cosa le spinge a cercare emozioni forti, piacere leciti ma sconosciuti, fuori dagli schemi? A discutere su questo tema caldo interverranno il filosofo Giulio Giorello (Professore ordinario di Filosofia della Scienza all'Università degli Studi di Milano), la giornalista Simona Tedesco (Condirettore di A) e Nicla Vassallo (Professore ordinario di Filosofia Teoretica, Università di Genova).

4 - Giovedì 25 marzo, Annamaria Bernardini De Pace (avvocato), Vittorio Lingiardi (Psichiatra, Psicoanalista, Docente di Psicopatologia Generale, Facoltà di Psicologia 1, Università di Roma “La Sapienza”), Anna Longo (Giornalista di Giornale Radio Rai, redazione cultura e spettacolo) e Armando Massarenti (Giornalista de Il Sole 24 Ore) discuteranno dell’INVIDIA, un vizio che avvelena la vita. La serata cercherà di focalizzare l’oggetto dell’invidia da parte delle donne, per capire se l’universo femminile invidia anche oggi il ruolo maschile nella sfera pubblica e privata, oppure se l’invidia è più rivolta alle rappresentanti dello stesso sesso. Il rischio, in questo caso, è quello di pericolose ripercussioni sulla psiche femminile, anche sotto forma di lesive frustrazioni.

5 - Paolo Marchi (Scrittore, Fotografo e Giornalista), Johanna Rossi Mason (Giornalista di Repubblica) e Willy Pasini (Psichiatra e scrittore) parleranno di GOLA – argomento della serata di giovedì 15 aprile – cioè di quando l’amore per la buona cucina diventa un problema, più che un vizio, se si trasforma in lusso alimentare o predilezione per la cucina raffinata, ma se il cibo diventa una sorta di chiodo fissa che genera sensi di colpa. E che può sfociare in malattie tipicamente femminili, quali l’anoressia e la bulimia.

6 – Giovedì 6 maggio la conferenza ruota sul tema dell’IRA: oggi, sempre più donne perdono il controllo di se stesse, in una reazione che non è la pura e semplice esplosione di rabbia, che si prova (spesso legittimamente) quando "saltano i nervi" e che può anche fare bene. L’ira oggi si identifica in una forma di rabbia profonda che impedisce la serena gestione di situazioni difficili, ma è anche una pulsione “sana” e rintracciabile lungo l’arco di tutta la storia in figure di donne memorabili, reali e mitiche. Saranno presenti Adriana Bazzi, giornalista e inviata del Corriere della Sera, Laura Boella, ordinario di Storia di filosofia morale all’Università Statale di Milano, e Gilberto Corbellini, ordinario di Bioetica e Storia della Medicina, Università di Roma “La Sapienza”.

7 - All’ultimo appuntamento, giovedì 27 maggio, la scrittrice e giornalista Isabella Bossi Fedrigotti, Antonio Carioti giornalista del Corriere della Sera e il fotografo Oliviero Toscani parleranno di ACCIDIA, una forma di indolenza e di indifferenza che spinge a indugiare nell'ozio e nelle illusioni e che impedisce di occuparsi attivamente nei reali problemi quotidiani, spesso scansando le responsabilità. Un atteggiamento che va combattuto e correttamente interpretato, per escludere che nasconda patologie più serie, come la depressione.


Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci
Ufficio Relazioni esterne e Stampa
Deborah Chiodoni - Paola Cuneo - Valeria Gasparotti
Via San Vittore 21 - 20123 Milano
T +39 02 48555 343 / 372 / 381 / 450
res@museoscienza.it - www.museoscienza.org

Ufficio stampa O.N.Da
CB-Com
Contrada delle Cossére, 16
25122 - Brescia
P. +39.030.4195710
M.+39.349.6355598
E. carlo.buffoli@cb-com.it

venerdì 15 gennaio 2010

Recensione del libro Omero nel Baltico di Felice Vinci







Io ho scritto il saggio “Ulisse, Nessuno, Filottete” (citato anche da Felice Vinci nella quinta edizione di Omero nel Baltico), e il nuovo L'ASTUTO OMERO, che si basano proprio sull’ampliamento, la rielaborazione e la correzione delle sue teorie ( potete trovare vari estratti sul mio sito  www.astutoomero.blogspot.com ).I miti non nascono dal nulla, ma da eventi reali che diventano difficili da individuare, anche perché si sono perse le collocazioni storiche e geografiche originarie. E' un fatto che i filologi non siano per niente d’accordo su tutto quello che riguarda Omero, tanto da aver coniato il termine “questione omerica” per indicare tutte le infinite diatribe su chi cosa come dove e quando. Per esempio, non c’è assolutamente nulla di scientificamente provato di una guerra di Troia nell’Egeo, se non una lunghissima serie di elucubrazioni, interpretazioni fumose e forzature, che i nostri libri si dedicano a smantellare. Come pure, non c'è nessuna identificazione certa della città omerica con il sito archeologico scoperto da Schliemann. E' un fatto, invece, che nell'antico Mediterraneo si trovasse una gran quantità di ambra proveniente dal Baltico; e dove arrivavano i commerci, arrivavano anche le idee, i miti, i poemi. Le eventuali obiezioni mosse dai detrattori non mettono in crisi la parte fondamentale della teoria, che cioè i poemi omerici siano delle saghe nordiche giunte in Grecia lungo la via dell’ambra. Lo stesso Vinci afferma più volte che le coincidenze dei nomi, che sono tantissime, vanno considerate con molta cautela. Ma nei mari nordici i "biondi Danai" c'erano, le "concave navi" pure, il clima freddo e nebbioso anche, i gorghi paurosi che inghiottono le navi idem, il "Fiume Oceano" può benissimo essere identificato con la Corrente del Golfo, e così via. E dove io dico che c'erano le Colonne d'Ercole, guarda caso c'era il mito di Ercole e ci sono pure 40000 gigantesche colonne! Uno dei pochi errori di Vinci può essere nella datazione degli eventi: non nel XVI secolo, ma intorno all'ottavo, quando il nord Europa era rimasto ancora nell'età del bronzo e quindi non c’è da stupirsi se le armi descritte da Omero sono di bronzo. I poemi potrebbero essere arrivati anche poco prima della fine dell’ottavo secolo, quando ci sono le prime tracce scritte in Grecia, e a questo punto non c'è più bisogno di immaginarsi una lunga trasmissione orale, senza che ci sia la testimonianza di uno scritto, un graffito, un vaso dipinto o una statuetta. Omero era un genio e le sue storie hanno una coerenza e una logica molto maggiore di quanto i grecisti hanno finora pensato. Oppure bisogna a tutti i costi piazzarlo in Grecia, anche a costo di calunniarlo continuamente con frasi tipo “Omero era un poeta e non un geografo”, “Ogni tanto dorme il buon Omero”, o infine che esiste una “questione omerica” che si trascina da millenni e che però non si sa come risolvere? Nessuno vuole mettere in dubbio la bellezza e l'importanza dell'arte e della letteratura greca, ma se andate a leggervi il mio libro e quello di Vinci, scoprirete che la questione omerica si può risolvere molto facilmente, a patto di liberarsi dai propri pregiudizi. Ma come diceva Albert Einstein: " E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio".